Moderna Work Space

Supervisione

 

Aiutare i leader, i gruppi e le organizzazioni a chiarire e raggiungere i propri obiettivi, avendo in mente l'intero sistema di creazione di valore

La Supervisione è tesa a valorizzare elementi di sviluppo o innovazione o a fare emergere elementi di criticità personale ed organizzativa e/o processuale.

L'intervento è finalizzato ad offrire alle persone nel contesto, lʼopportunità di aumentare il proprio livello di consapevolezza anche sugli aspetti legati al contagio emotivo, delle modalità con le quali le persone entrano in sintonia affettiva e raggiungono una convergenza emotiva che fa da substrato all'interazione sociale ed ai comportamenti che emergono nella relazione.

La supervisione è una modalità formativa che, attraverso un processo specifico e un ascolto, contenimento e trasformazione permette ad una persona o ad un gruppo impegnato in una azione di trovare strumenti, indicazioni tecniche e un sostegno per comprendere, analizzare e agire in una situazione.

E’ un’opportunità che gli operatori si danno per sviluppare le loro competenze professionali.

La supervisione di gruppo ed organizzativa

Non è raro che la vita delle ORGANIZZAZIONI, pubbliche o private, sia attraversata da momenti di conflitto e/o di crisi che rendono la vita degli operatori e dei clienti/utenti soggetta a sofferenza. 

La Supervisione Psicosociale di gruppo è un valido strumento di conoscenza e di intervento che ha delle interessanti implicazioni emotivo-affettive nellʼosservazione delle dinamiche consce ed inconsce in atto in quel gruppo, in quella organizzazione. 

Il dispositivo pone la sua attenzione sul gruppo, sulla sua organizzazione, sui legami e sulle alleanze inconsce co- organizzate dai componenti, sulle dinamiche e sui processi in atto: alleanze che strutturano la vita del gruppo, spesso indipendentemente dalla volontà dei singoli. 

La Supervisione permette di addentrarsi nellʼanalisi:

  • delle dinamiche relazionali che si instaurano tra i clienti/utenti e/o tra gli operatori e gli utenti/clienti;

  • dei legami e delle alleanze inconsce spesso fonte di disagio e sofferenza allʼinterno delle organizzazioni lavorative;

  • degli effetti e dei processi intersoggettivi sullʼorganizzazione della vita dei singoli soggetti.

Finalità': la costituzione di un gruppo di supervisione condotto da un esperto consente ad ogni singolo operatore di condividere le situazioni, oggettivarle, riflettere sul proprio operato e reinquadrarle sulla base delle riflessioni su altri ipotesi e opzioni di intervento.